Feriscimi, distruggimi, annientami

5 Gen

bimba-dito-puntato
Questo corpo-mente che scrive adesso è stato spesso criticato per essere ‘maledettamente’ se stesso in ogni ambito della vita. Sì, perché spesso gli altri ti criticano molto per quelli che vengono ritenuti ‘difetti’, ma in maniera inequivocabilmente superiore lo fanno per i tuoi ‘pregi’, ovvero per il vivere tramite questa conspavolezza indivisibile che è la reale natura delle cose, e non tramite il senso di separazione che ti fa credere di essere un qualcuno dentro il corpo che fa qualcosa a qualcun altro dentro il corpo. In sostanza non criticano per cattiveria ma solo perché anche loro vorrebbero essere se stessi.
Questo corpo-mente viene  perciò criticato perché dice ‘no’ se non ha voglia di fare qualcosa; dice le cose che sente anche se fanno sorgere un’emozione negativa; lavora quando ne ha voglia e non lavora quando non ne ha; non fa auguri o chiamate di cortesia, ma allo stesso tempo ti dice di sì perché è ciò che sente veramente e non per ‘accarezzare’ l’ego a un qualcuno che non esiste. 🙂
Accade perché qui c’è il riconoscimento che qualsiasi cosa è benvenuta, sia essa apparentemente positiva o negativa. C’è lo spazio per accogliere qualsiasi conflitto od emozione non piacevole da ascoltare. Qui c’è riconoscimento che qualsiasi cosa appaia nella vita di una forma è il riflesso di questa consapevolezza indivisibile ed è ciò che è necessario affinchè questo stesso riconoscimento avvenga.
Per questo non chiedo di ‘accarezzarmi’ l’ego in nessun modo, piuttosto feriscimi, distruggimi, annientami: perché qualsiasi cosa puoi portarmi via è solo un’energia di cui non ho bisogno e che mi ‘allontana’ da ciò che io sono veramente. Qui c’è il chiaro vedere che il reale ‘Io’ non può essere neanche sfiorato minimamente e niente o nessuno può portartelo via. Non ha niente da difendere perché esso è la natura delle cose e allo stesso tempo la sorgente da cui tutti gli eventi della vita appaiono e scompaiono. E’ ciò che è e sempre sarà.
In virtù del fatto che è questa consapevolezza indivisibile ed indescrivibile con alcun sostantivo a muovare tutto ciò che c’è, non esiste un qualcuno che agisce se non questa consapevolezza stessa. Detta in un altro modo esiste solo l’azione e non l’autore dell’azione. Nessuno può prevedere cosa il corpo-mente penserà o come agirà, il tutto semplicemente accade e spesso un pensiero appare in un momento successivo all’azione per reclamare di essere lui l’autore, ma se fai attenzione questo pensiero è solo un oggetto del tuo sogno di vita che appare nell’eterno momento presente. Poi come un altro oggetto se ne va e quel punto che definizione puoi dare a te stesso; che definizione puoi dare a te stesso fra un pensiero e l’altro, fra un’emozione e l’altra, chi è colui che osserva questo film? Sei tu, questa consapevolezza indivisibile, questo vuoto cosmico che crea la materia percepibile permettendo a te stesso di auto-riconoscerti.
Proprio per questo non puoi che essere te stesso, anche quando non accade l’azione del fare ciò che si sente realmente, perché semplicemente  il libero arbitrio non esiste.
Quindi in conclusione criticami quanto e come vuoi, in ogni caso sono sempre e solo io a farlo come consapevolezza indivisibile. E chissà…magari qualche volta riuscirai a distruggere qualcosa che ha bisogno di essere lasciato andato, ma anche in quel caso non posso che essere lì a testimoniare proprio come in un film ciò che accade: immobile anche se apparentemente tutto sta bruciando.

Un abbraccio,
Dharma

Annunci

Una Risposta to “Feriscimi, distruggimi, annientami”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Dionidream - Feriscimi, distruggimi, annientami - gennaio 6, 2014

    […] Un abbraccio, Dharma – Dharma’s blog […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: